Roger R. Talbot

 

Roger R. Talbot è nato in Irlanda, a Dublino, nel 1952 ma ha trascorso la maggior parte della sua vita in Italia. È appassionato di storia, letteratura e teologia, e scrive in italiano. Ha esordito nella narrativa nel 2008 con il romanzo I numeri della sabbia (Sperling & Kupfer), seguito dal Cenacolo delle sorelle (Sperling & Kupfer, 2010).

I suoi libri sono tradotti in Germania.

Russia: una famosa attrice muore in un tragico incidente sul set. Il marito, l'oligarca russo Gavrijl Derzhavin, sospetta si tratti di omicidio. La figlia Nadja ne è convinta, anche se l'unico indizio è un vecchio fondale teatrale, riapparso dopo decenni di oblio. Perché quel pezzo di scarso valore aveva colpito sua madre, negli ultimi giorni di vita? E come mai aveva incuriosito anche Lena Leskov, la bellissima amante di Gavrijl? Nadja si getta a capofitto in un'indagine inquietante e pericolosa...

Da venti secoli l'Apocalisse di Giovanni racchiude un enigma rimasto insoluto; il numero della Bestia, il 666. Ma ora un riservato studioso e una donna, divisa per nascita tra cultura occidentale e musulmana, devono scioglierlo a qualunque costo, prima che tutto precipiti. Nell'ombra, un potente magnate arabo si sta infatti preparando a ricacciare l'umanità nelle tenebre del Medioevo. E ha solo due numeri come armi. Un thriller avventuroso, ma soprattutto un romanzo appassionante, in cui singole esistenze, più luoghi, più ipotesi si incrociano con l'interrogativo che ci assilla da due millenni: la data della fine del mondo.